MODELLO GAB

IL MODELLO GAB: GENITORE, ADULTO, BAMBINO

Elaborando alcuni concetti psicoanalitici, lo psichiatra e psicologo Eric Berne pensò che sarebbe stato utile sviluppare il concetto dell’Io freudiano, cioè di una parte dell’inconscio, che è ben diverso da quell’Io che usiamo per differenziarci socialmente dalle altre persone.

Infatti, E. Berne, partendo dalle esperienze reali, osservò che già da bambini si impara a capire bene quali sono i ruoli e i modi tipici di fare di un Genitore, di un Adulto o di un Bambino (G-A-B).

Questi ruoli vengono copiati e, una volta acquisiti, assumono la funzione di modello per il nostro modo di essere e soprattutto di sentirci, sia rispetto a noi stessi, sia rispetto agli altri.

Volendo rappresentare graficamente i modelli strutturali ipotetici della nostra mente espressi da Freud, potremmo rappresetarli così:

Sigmund Freud:

La PRIMA IPOTESI di strutturazione degli strati mentali effettuata da S. Freud, come abbiamo     accennato, fu quella di CONSCIO, SUBCONSCIO e INCONSCIO.

La SECONDA IPOTESI fu quella di ES, SUPER-IO, IO. Ecco qui sotto rappresentate graficamente le ipotesi dei due “modelli della mente” ipotizzati da Freud.

   

Erick Berne individuò invece gli STATI DELL’IO, cioè quelle parti di quell’IO interpretato da Freud, nel quale Berne, invece, intravide il formarsi di immagini tipiche dei ruoli di Genitori, Adulti e Bambini.  Ma ecco, qui sotto, il “modello” da lui sinteticamente, ipoteticamente e graficamente ideato e rappresentato. Come potete vedere l’IO rappresentato da Berne, viene qui sotto racchiuso dalla figura graficamente ovale che contiene le memorie dei vari ruoli genitoriali, adulti e infantili.

Ecco l’ IO, come lo intravide Erick Berne.

Ebbene, anche questo è un “modello” ipotetico che utilizzeremo per comprendere ed applicare alcune tecniche che ci serviranno per superare alcune difficoltà dei tuoi rapporti mentali interni e relazionali esterni.

 

Prova gli esercizi gratuiti
Scarica subito sullo smartphone la versione gratuita cliccando qui
Acquista il libro su Amazon per approfondire